SENEGAL Benvenuti nel paese della Teranga

  • SENEGAL
  • SENEGAL

La porta d'accesso all'Africa più autentica

Situato nell'estrema parte occidentale dell'Africa sudanese, esteso per 200 chilometri quadrati, il Senegal si affaccia a ovest sull’Oceano Atlantico offrendo 500 km di costa arricchita dalle notevoli diversità dei paesaggi, importanti patrimoni culturali archeologici ed una deliziosa gastronomia. Confina a nord con la Mauritania, a est con il Mali a sud con la Guinea e Guinea-Bissau.

 

È considerato la Porta dell'Africa, essendo stato un importante insediamento europeo durante la tratta degli schiavi per oltre tre secoli, popolato prima dai portoghesi e poi dai francesi. Il Senegal ad oggi possiede molte strutture e monumenti coloniali, testimoni di un ricco e imponente passato storico. Ottenne la sua indipendenza nel 1960 e Dakar ne è da allora la sua capitale. I primi regni conosciuti in Senegal si attestano a partire dal VII secolo d.C., e il più importante di questi è il Jolof, gruppo etnico dominante (43% della popolazione) e creatore della lingua ufficiale e più usata, il Wolof. I Jolof sono seguiti dai Fulani (23%) ed infine dai Serer (15%). 

 

Il Senegal apre le sue porte al mondo offrendo attività che raccontano le sue diverse sfaccettature: dalla parte antica, misteriosa, intrigante ma anche povera, a quella moderna di nuova generazione. Vi accoglierà con una ricca natura variegata, un'aria di festa e sapori esotici unici. Proprio così, perché l’arte culinaria senegalese è considerata la migliore e più ricercata di tutta l’Africa occidentale.

 

Il Senegal è conosciuto anche come il Paese della Teranga, l'ospitalità, grazie all’ineguagliabile accoglienza del posto e del suo popolo che sicuramente lascerà nel cuore e nella mente di chi la visita un ricordo memorabile. 

Vi invitiamo a scoprire insieme le diverse località che vi faranno vivere in un solo viaggio l’Africa, da nord a sud partendo da Saint-Louis verso Dakar, la Petite Côte (Saly) e proseguendo più a sud alla scoperta del Delta del Saloum ed infine la meravigliosa Casamance.

 

Benvenuti in Africa, quella autentica e senza paragoni. Daal leen ak diam! (dalla lingua Wolof: Benvenuti!)

 

 
Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK